Si dice che si vive una volta sola, ma purtroppo non sempre è così… – Paul A. Valenti

Il giovane Paul ha 20 anni, non ha un lavoro, passa le giornate a bighellonare, a ubriacarsi, a drogarsi e a pensare, solo pensare, di dover fare qualcosa di rivoluzionario e meraviglioso. A un certo punto si accorge che c’è un vecchio che lo segue e che altri non è che lui stesso a 80 anni. Tra una riflessione e l’altra, scopriamo che Paul, crescendo, ha veramente fatto qualcosa di grande, si è trasferito in Vietnam, dove ha vissuto felicemente, si è anche sposato e ha avuto una figlia ed è tornato al paesello per concludere la sua vita. Continua qui!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.