Fatto di sangue – Sebastià Alzamora

Fatto di sangue è un libro bellissimo e complicato, per le atmosfere evocate, per il periodo in cui i fatti sono narrati, per i personaggi costruiti e raccontati.

C’è un commissario che non vuole dormire, non vuole morire. Vuole fare il suo lavoro, essere lasciato in pace ed essere clemente con chi vuole.

C’è un frate che si accorge che tutta la preghiere di questo mondo non sono in grado di modellare la natura umana. Come sorci ci ammazzeremo l’uno con l’altro…

Ci sono due simpatici individui, un giudice e un medico legale, che danno vita a un progetto ambizioso, pericoloso e magnifico. Qual è il limite tra magnificenza e mostruosità?

Continua qui!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.